LA NOSTRA MANO TESA

per promuovere la transizione ecologica e lo sviluppo sostenibile in Italia

E’ giunto il momento di andare lontano.

Guidati dai valori dell‘inclusione e della solidarietà, vogliamo contribuire a dare forza alla nuova visione di sviluppo sostenibile per l’Italia che miri al 2050. 

Siamo consapevoli che la crisi pandemica del 2020/2021 rappresenta un vero e proprio spartiacque.

Italia Più 2050 vuole servire da strumento per aiutare a costruire insieme il futuro.

Vogliamo fare del nostro meglio per portare a compimento la transizione mite e coraggiosa inaugurata in Italia con l’istituzione del Ministero della Transizione Ecologica.

Il primo passo per realizzare questo obiettivo, è quello di lavorare ad una ritrovata unità di intenti tra tutti i corpi intermedi della società.

Per far questo è necessaria un’organizzazione democratica che, animata da idee lungimiranti, sia capace di veicolare messaggi chiari con l’ambizione di dare voce alle esigenze di tutti i cittadini, grazie ad una struttura capillare diffusa su tutto il territorio nazionale.

Ci impegniamo a mettere in contatto le comunità, anche le più periferiche, con chi è capace di portare al centro le loro necessità, avendo acquisito esperienza nelle istituzioni.

Sentiamo la responsabilità personale di mettere a disposizione tutti i nostri mezzi, materiali ed immateriali, per creare dei luoghi di incontro sui territori: delle oasi verdi di formazione e confronto dove la porta sia sempre aperta.

La sfida che investe l’umanità è quella di correggere il nostro sistema sociale ed economico per creare e donare un futuro sostenibile alle prossime generazioni sul nostro buon pianeta.

Per vincere questa sfida è necessario coinvolgere e appassionare tutta la società civile, inclusi milioni di italiani sfiduciati che hanno deciso di non votare più e i giovani che per la prima volta si affacceranno all’esperienza decisiva del voto.

In questo preciso momento storico, offrire un contributo attivo alla visione del futuro è un dovere etico e morale.

Unisciti a questa impresa: la consapevolezza ha bisogno di alleati!

Ecco i temi che, come associazione culturale di promozione sociale, ci impegniamo ad approfondire per promuovere la transizione ecologica e lo sviluppo sostenibile in Italia:

  • Transizione Ecologica. Più benessere per il pianeta significa più benessere  per le persone.
  • Salute integrale. Più benessere fisico e mentale. Più assistenza socio-sanitaria di prossimità sui territori, più sport e prevenzione.
  • Imprese e Fisco. Più incentivi per le imprese e la crescita sostenibile. Più equità fiscale: pagare tutti per pagare meno.
  • Lavoro. Più occupazione: lavorare meno per lavorare tutti.
  • Giovani e Famiglia. Più opportunità per sviluppare i propri talenti. Più contributi ed agevolazioni economiche alla nascita. 
  • Diritti e Parità di genere. Più giustizia sociale per le categorie deboli. Più investimenti per l’equiparazione salariale di genere.
  • Sicurezza e Territori. Più legalità significa rispetto tra e per le persone. Più investimenti per la lotta alle mafie, alla corruzione e alla criminalità. Più vicinanza e fiducia  tra cittadini e Istituzioni.
  • Giustizia.  Più rapidità e tempi certi per i processi.
  • Innovazione. Più semplice il rapporto tra Stato e cittadini grazie alla digitalizzazione.
  • Trasporti. Più mobilità e infrastrutture sostenibili.
  • Formazione permanente. Più educazione e apprendimento integrato di qualità.
  • Unione Europea. Più unione dei popoli: Costituzione Europea, potestà legislativa al Parlamento Europeo, riforma dello Statuto della BCE.